Rally di Montecarlo 2015, sorpresa tutta padovana

covi campesanCondizioni climatiche avverse e soprattutto variabili, tappe diurne e notturne che si arrampicano sui monti del Principato, passaggi tecnici dall'asfalto asciutto alla neve ghiacciata ne fanno da sempre una gara mitica per tutti gli appassionati. Quest'anno il famoso Rally di Montecarlo (o rallye, alla francese), che si è tenuto dal 19 al 25 gennaio nel piccolo paradiso monegasco, è giunto alla sua 125esima edizione e ha riserbato una grande sorpresa. Infatti, se il primo posto assoluto è stato assegnato all'equipaggio francese Sébastien Ogier - Julien Ingrassia del team Volkswagen Motorsport a bordo di una potente vettura categoria WRC1, sventola bandiera italiana al secondo posto nella classifica della categoria RC2Ecco quindi il grande risultato nell'impresa tutta Padovana guidata da Carlo Covi e Giorgio Campesan che con la loro Mitsubishi Evo IX n°77 oltre ad aggiudicarsi il secondo posto di categoria si sono piazzati 64esimi nella classifica generale facendo mangiare la polvere ad una sessantina di equipaggi.

 

In bella vista sui passaruota di questo bolide troviamo un logo di una nota società di servizi immobiliari di pregio con sede proprio nel centro Patavino.

Il traguardo raggiunto dai nostri Veneti è senz'altro emozionante anche perchè finanziato da aziende del territorio con importi che non intravedono quelli esorbitanti stanziati dai team ufficiali delle case automobilistiche.

A dimostrazione che la squadra fa la forza.

Roberto Moneta

25 febbraio 2015

 

Aggiungi commento

E' materialmente impossibile controllare il contenuto dei commenti del nostro pubblico. Il sito conta ormai centinaia di pagine. Tuttavia, Idea Padova non intende diventare una palestra per offese personali né terreno per vendette private. Chi scrive commenti diffamatori se ne assume la piena responsabilità; chi dovesse inoltrarci materiale (articoli, commenti, immagini e video) illegale, sappia che sarà girato tale e quale all'autorità competente. Le persone offese da commenti diffamatori non rispondano con altri commenti, accettando così implicitamente lo scontro verbale; ma immediatamente inoltrino all'Editore una mail richiedendo la cancellazione del commento lesivo.

Netiquette: Post non accettati:

- «volgari» e/o «offensivi» e/o
- «razzisti» e/o «sessisti»
- «pornografici»
- «incomprensibili» (scritti cioè in italiano gravemente scorretto, senza punteggiatura, senza separazione delle parole...)
- «urlati» (ovvero scritti tutti in maiuscolo, che serve per mettere in evidenza una parola come se la si stesse dicendo ad alta voce)
- «spamming» (=messaggi pubblicitari)


Codice di sicurezza
Aggiorna

Questo sito utilizza cookies propri e di terze parti per la profilazione e per migliorare l'esperienza di navigazione. Se non accetti l'utilizzo parti del sito potrebbero non funzionare correttamente. Per maggiorni informazioni leggi privacy policy.

Accetto i cookie di questo sito.

EU Cookie Directive Module Information