Quattro passi in Prato fra i prodotti di Padova

sapori di  primaveraNon sempre servono fatti straordinari o drammatici per fare informazione. Risulta più facile, certo, soprattutto se il lettore collega al titolo sensazioni che poco hanno a che fare con la notizia riportata. E allora anche noi, questa volta, riferiamo di una manifestazione - utile di questi tempi - che si svolge a Padova,  sabato 5 e domenica 6 maggio dalle 9 alle 19 in Prato della Valle: vanno in scena i prodotti tipici padovani con la mostra mercato "Sapori di Primavera". Evento organizzato dalla Provincia di Padova e dalla locale Camera di Commercio, con la collaborazione del Comune, della Coldiretti, della Cia e di Confagricoltura. 

 

In mostra e pronti per l'acquisto i tipici prodotti caratteristici della nostra cultura: salumi, carne, frutta e verdura di stagione; ma anche miele, formaggi e  vino doc.

Un'occasione per stare insieme, fare quattro passi all'ombra della basilica di Santa Giustina e della Loggia Amulea, a pochi metri dalla basilica del Santo nel cuore della città, e per assaporare, in tranquillità, prodotti del territorio.


Alberto Salmaso

5 maggio 2012

 

Aggiungi commento

E' materialmente impossibile controllare il contenuto dei commenti del nostro pubblico. Il sito conta ormai centinaia di pagine. Tuttavia, Idea Padova non intende diventare una palestra per offese personali né terreno per vendette private. Chi scrive commenti diffamatori se ne assume la piena responsabilità; chi dovesse inoltrarci materiale (articoli, commenti, immagini e video) illegale, sappia che sarà girato tale e quale all'autorità competente. Le persone offese da commenti diffamatori non rispondano con altri commenti, accettando così implicitamente lo scontro verbale; ma immediatamente inoltrino all'Editore una mail richiedendo la cancellazione del commento lesivo.

Netiquette: Post non accettati:

- «volgari» e/o «offensivi» e/o
- «razzisti» e/o «sessisti»
- «pornografici»
- «incomprensibili» (scritti cioè in italiano gravemente scorretto, senza punteggiatura, senza separazione delle parole...)
- «urlati» (ovvero scritti tutti in maiuscolo, che serve per mettere in evidenza una parola come se la si stesse dicendo ad alta voce)
- «spamming» (=messaggi pubblicitari)


Codice di sicurezza
Aggiorna

Questo sito utilizza cookies propri e di terze parti per la profilazione e per migliorare l'esperienza di navigazione. Se non accetti l'utilizzo parti del sito potrebbero non funzionare correttamente. Per maggiorni informazioni leggi privacy policy.

Accetto i cookie di questo sito.

EU Cookie Directive Module Information