L’arte dei gemelli digitali ( digital twins)

kengo kuma dassaultSi immagini una struttura alta come una palazzina di due piani e che forma più spirali l'una connessa all'altra, nonché costituita da decine di speciali pannelli con l'aspetto di origami, di carta sapientemente ripiegata. Si staglia con eleganza, ma ha anche una funzione, uno scopo pratico: assorbe lo smog disperso nell'aria. L'opera "Breath/ng" dell'archistar giapponese Kengo Kuma ha fatto capolino, col suo autore, a Milano, alla manifestazione "Design in the age of experience", insieme ad altre opere frutto dello stesso pensiero di fondo: oggi aziende e designer, quando disegnano un prodotto, non possono più limitarsi a soddisfare esigenze estetiche. Infatti, dal momento che il consumatore finale vuole dire la sua ed avere un impatto nella generazione del manufatto che intende acquistare, deve essere evidente quale compito specifico sia assegnato all'oggetto. Inoltre, chi progetta deve tenere conto delle ricadute ambientali e sociali della produzione industriale. Tutto ciò si traduce nella necessità di virtualizzare il contesto in cui un oggetto è destinato ad operare, per valutare le influenze reciproche tra bene e ambiente, e di disegnare i prodotti in modo che siano tracciabili per tutto il loro ciclo di vita. Tutto ciò, hanno assicurato la vice-presidente design innovation di Dassault Systèmes Anne Asensio e il Ceo Solidworks sempre della multinazionale francese Gian Paolo Bassi, è oggi possibile grazie a due software – Catia e Solidworks – embeddati nella piattaforma 3DEXPERIENCE, cavallo di battaglia dell'azienda.


CONTINUA SU INDUSTRIA ITALIANA


Marco de' Francesco

Industria Italiana

24 aprile 2018

credits immagine: Marco de' Francesco




 

Aggiungi commento

E' materialmente impossibile controllare il contenuto dei commenti del nostro pubblico. Il sito conta ormai centinaia di pagine. Tuttavia, Idea Padova non intende diventare una palestra per offese personali né terreno per vendette private. Chi scrive commenti diffamatori se ne assume la piena responsabilità; chi dovesse inoltrarci materiale (articoli, commenti, immagini e video) illegale, sappia che sarà girato tale e quale all'autorità competente. Le persone offese da commenti diffamatori non rispondano con altri commenti, accettando così implicitamente lo scontro verbale; ma immediatamente inoltrino all'Editore una mail richiedendo la cancellazione del commento lesivo.

Netiquette: Post non accettati:

- «volgari» e/o «offensivi» e/o
- «razzisti» e/o «sessisti»
- «pornografici»
- «incomprensibili» (scritti cioè in italiano gravemente scorretto, senza punteggiatura, senza separazione delle parole...)
- «urlati» (ovvero scritti tutti in maiuscolo, che serve per mettere in evidenza una parola come se la si stesse dicendo ad alta voce)
- «spamming» (=messaggi pubblicitari)


Codice di sicurezza
Aggiorna

Questo sito utilizza cookies propri e di terze parti per la profilazione e per migliorare l'esperienza di navigazione. Se non accetti l'utilizzo parti del sito potrebbero non funzionare correttamente. Per maggiorni informazioni leggi privacy policy.

Accetto i cookie di questo sito.

EU Cookie Directive Module Information